Posts Tagged ‘nucleare ambiente scajola’

h1

Nucleare: l’Italia torna indietro di vent’anni

maggio 22, 2008


Nel 1988 l’Italia opta per l’abbandono del nucleare principalmente a causa della sua pericolosità, con ‘lei’ anche molti altri stati europei (chi qualche anno prima chi qualche anno dopo)

Sono passati 20 anni, numerosi studi sono stati effettuati per ricavare energia con metodi alternativi e non pericolosi o potenzialmente dannosi.
Molti paesi nordici hanno costruito superimpianti improntati sull’eolico, altri paesi come la Spagna han concentrato vari studi sul fotovoltaico ottenendo grandissimi successi.
Nel mondo stanno sorgendo nuove centrali che ricavano energia sia dal sole che dal vento che dai sismi.

A Londra stanno mettendo a punto una pavimentazione della metropolitana che genera energia sfruttando il movimento del flusso di migliaie di persone che la calpestano.

Negli USA principi analoghi a quelli della metropolitana di Londra saranno adottati nelle discoteche, dove gli impasticcati che ballano per 2 giorni di fila faranno un favore alla società.

La risposta italiana, col governo Berlusconi, arriva dal ministro dello sviluppo economico Claudio Scajola, che annuncia la costruzione di centrali nucleari entro cinque anni.

Scajola, ma vai un po’ a ballare in discoteca va.

Annunci